Europa: consultazione online sul futuro dell'agricoltura biologica

 

La Commissione europea ha deciso di chiedere ai 500 milioni di cittadini europei se i prodotti biologici in Europa devono essere Ogm free, o piu’ precisamente se ”la presenza accidentale di Ogm da indicare sull’etichetta deve essere inferiore a quella dei prodotti tradizionali” e comunque se ”sono disposti a pagare di piu’ in cambio dell’abbassamento della soglia di Ogm da indicare sulle etichette”.

Ponendo questi ed altri interrogativi, Bruxelles vuole conoscere l’opinione dei consumatori europei su come migliorare la produzione biologica in Europa lanciando  una consultazione on-line aperta a tutti.

L’obiettivo e’ importante: come annunciato dal commissario Ue all’agricoltura Dacian Ciolos, si tratta di alimentare la riflessione in vista del varo entro la fine dell’anno da parte della Commissione Ue, sia di un nuovo piano d’azione europeo per rilanciare il settore (quello precedente risale al 2004), sia di nuove proposte di regolamento per un rinnovato quadro politico e giuridico per l’agricoltura biologica in Europa.

Vedi anche:

http://www.sommagas.it/europa-e-biologico/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *