Quanti pesticidi hai nel piatto?

E’ uscito oggi il rapporto di Legambiente “Pesticidi nel piatto 2012”  nel quale viene evidenziato il problema dei possibili rischi dovuti alla presenza di residui di più sostanze contemporaneamente su un singolo campione di alimento. I limiti di legge per il residuo delle sostanze chimiche non tengono conto della possibile presenza multipla e gli effetti combinati sulla salute e sull’ambiente non sono mai stati verificati. Acquistare frutta e verdura biologica significa eliminare alla radice il problema e soprattutto sostenere un agricoltura in grado di rispettare innanzitutto l’ambiente ma anche la salute dei consumatori e non da ultima la salute delle persone che vivono in zone limitrofe alle coltivazioni convenzionali.

 

 

 

 

2 Commenti

  1. Pingback: La Zattera N° 48 – I muri insegnano la storia - La Zattera

  2. Pingback: La Zattera N° 48 – I muri insegnano la storia - La Zattera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *