Incontro con il produttore: Studio Progetto Onlus e BIOinVI

MERCOLEDI’ 16 NOVEMBRE ORE 20:45

PRESSO IL QBO DI SOMMACAMPAGNA

(Via Dossobuono, 59 Sommacampagna VR)

LA COOP. SOCIALE STUDIO PROGETTO PRESENTERA’

PROGETTO DI PRODUZIONE MAGLIERIA IN COTONE BIOLOGICO

Li abbiamo incontrati durante la manifestazione Naturalmente Verona di quest’anno. Erika ci ha presentato brevemente la realtà del loro progetto e la loro produzione di t-shirt manica lunga e manica corta,  polo manica lunga e manica corta e di felpe sportive più leggere e più pesanti in cotone biologico indiano e produzione artigianale vicentina. Da qui la decisione di organizzare un incontro per approfondire la loro conoscenza e contribuire magari a diffonderne il progetto all’interno della realtà dei GAS veronesi.

Studio Progetto è una Cooperativa Sociale che gestisce da più di vent’anni servizi rivolti alla persona per conto di enti pubblici e in forma privata. Da alcuni anni ha avviato delle attività imprenditoriali allo scopo di facilitare l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate (pulizie civili ed industriali, spazzacamino, laboratorio confezioni tessili, edile). L’anno scorso è partita con una nuova linea produttiva all’interno del laboratorio di confezioni tessili dando vita al progetto BIOinVI. BIOinVI realizza abbigliamento in cotone biologico, made in Italy, anzi, quasi interamente “made in Vicenza”, secondo i seguenti principi:

VESTIRE BENE
– cura del design: di moda ma oltre la moda
– confezionamento con attenzione artigianale
– tessuti di qualità certificata ICEA (Istituto Certificazione Etica Ambientale)
– cotone bio = alta qualità, traspirabilità, morbidezza
– colori che non si alterano e rimangono uniformi nonostante l?usura e il passare del tempo

VESTIRE BUONO
– attenzione all’ambiente: coltivazioni biologiche, filiera produttiva con ridotto impatto ambientale, km zero (filatura a – Varese, tessitura e confezionamento in provincia di Vicenza), imballaggi minimi.
– rispetto per le persone: salubrità del prodotto, rispetto delle condizioni di lavoro e delle professionalità coinvolte, – – – valorizzazione delle reti relazionali, prezzi trasparenti ed equi.
– inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Durante la serata sarà possibile visionare e  provare i capi di abbigliamento della loro produzione.  Clicca sull’immagine qui sotto per scaricare la brochure del progetto.

2 Commenti

  1. Pingback: VESTIAMOCI BENE ! Festa del vestire sostenibile » SommaGAS

  2. Pingback: VESTIAMOCI BENE ! Festa del vestire sostenibile » SommaGAS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *